Rimandata l'entrata in vigore del regolamento regionale per piscine - 31/12/2013

 

Con la Legge Regionale del 24 dicembre 2013 pubblicata sul BURT n.63 del 31/12/2013 è stata ulteriormente prorogata la data per l'adeguamento alla legge Regionale n.8 del 09 Marzo 2006 

art.25

È opportuno prorogare al 20 marzo 2015, il termine previsto dall’articolo 19, comma 1, della l.r. 8/2006 per l’adeguamento delle piscine in esercizio, in ragione dell’attuale congiuntura economica e della gravosità degli oneri di adeguamento;

Art. 59
Modifiche all’articolo 19 della l.r. 8/2006
1. Il comma 1 dell’articolo 19 della legge regionale 9
22 31.12.2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 63
marzo 2006, n. 8 (Norme in materia di requisiti igienico-sanitari delle piscine ad uso natatorio), è sostituito dal seguente:
“1. Le piscine in esercizio alla data di entrata in vigore del regolamento regionale di cui all’articolo 5, si adeguano alle disposizioni della presente legge e del regolamento regionale entro il termine del 20 marzo 2015.” 

 

Per gli operatori ci sarà quindi più tempo a disposizione, ove necessario, per rendere strutture e impianti idonei alla norma di legge N°8.