Prodotti per lavanderia, cosa è utile sapere?


I prodotti per lavanderia si suddividono poi in:
- Polveri: che prevedono quasi esclusivamente un inserimento manuale nelle lavatrici
- Liquidi: che sono invece generalmente inseriti nelle lavatrici tramite appositi impianti di dosaggio gestiti da un sistema computerizzato, programmato sulla base delle diverse formulazioni previste.

Relativamente alle polveri, è poi opportuno spendere due parole per un paio di concetti importanti:
- loro peso specifico
- "l'atomizzazione"

La maggior parte delle moderne polveri da lavanderia, ma anche per il lavaggio manuale di stoviglie sono infatti miscelate con un procedimento detto di "atomizzazione" il quale, senza per altro entrare nei dettagli tecnici, permette, tramite l'utilizzo di una torre di atomizzazione entro la quale vengono immessi i componenti da miscelare, di ottenere miscelazioni "omogenee" e con peso specifico molto basso.
La miscelazione omogenea dei componenti consentirà di avere, all'interno del sacco, un prodotto che ha le stesse caratteristiche in qualunque parte venga prelevato, evitando che ci sia qualche materia prima concentrata più o meno in certe zone (per esempio sul fondo del sacco).
Un basso peso specifico è invece un concetto da tenere presente quando si fanno le dosi per l'alimentazione manuale di una lavatrice (perché ad es. mezzo kg di prodotto con un peso specifico di 0,5 corrisponde a un "litro" in termini di volume)
Con prodotti leggeri si evita inoltre l'"impaccamento" nelle vaschette della lavatrice.