Acqua torbida della piscina, come intervenire?

 

• La flocculazione si effettua per eliminare dall'acqua microscopiche sospensioni che possono provocare intorbidimenti. Garantisce quindi un'acqua della piscina sempre limpida e trasparente. Il Flocculante liquido dev'essere diluito con acqua in un contenitore in rapporto 1:10 e versato lentamente nello skimmer più lontano alla pompa oppure nella vasca della piscina di compenso più lontana all'aspirazione ad impianto funzionante.
La dose per eliminare gli intorbidimenti può variare da 200 gr a 2 kg di prodotto a seconda della dimensione del letto filtrante.
Effettuare un energico controlavaggio ogni 4/5 ore di filtrazione, o quando la pressione del filtro diventa troppo elevata dopodiché si fa subito una nuova flocculazione fino ad ottenimento della cristallinità desiderata.
Nel caso in cui la torbidità non è eccessiva, ma l'acqua si presenta comunque "spessa" e biancastra è possibile risolvere questo problema immediatamente immettendo in acqua Clear, che è un forte catalizzatore di sali.
Si può utilizzare anche il Flocculante in pastiglie, che si scioglie lentamente e costantemente aiutando la filtrazione della piscina.